"Non sapevo creare contenuti di valore..."
Poi ho scaricato questa guida
Condividi

Vuoi Scrivere Un Articolo Perfetto Per Un Blog? Guarda Questa Infografica

Di Matteo Gasparello

Quando si parla di "contenuti di valore" è facile perdersi nei meandri di tutte le possibili strategie che possiamo utilizzare per aumentare la qualità dei nostri contenuti.

Per fare chiarezza, ho creato questa infografica.

Se vuoi conoscere solo gli elementi essenziali che ti permetteranno di fare un'ottima impressione sui tuoi lettori, beh... amerai questa infografica.

Puoi seguire questa lista di 9 consigli ogni volta che crei un nuovo contenuto.

Buona visione.

PS: Dopo l'infografica approfondiamo i concetti trattati.

10 Semplici Regole Per Creare Contenuti Di Valore

Creare contenuti di valore non è difficile, se sai come farlo. Scarica la guida e scopri 10 consigli pratici da applicare subito.

Scarica la guida gratuita

Vediamo ora di approfondiamo i concetti inclusi in questa infografica.

Voglio passarti altri consigli che ti possono servire per creare un contenuto di qualità ESTREMA!

1 / L’Obiettivo Del Titolo? Attirare L’Attenzione

Il tuo titolo viene letto più di qualsiasi altra cosa.

Se non scrivi un titolo interessante nessuno ci cliccherà sui social, o su Google.

Quindi c'è poco da dire: un titolo fa la differenza tra un articolo potenzialmente virale ed un articolo che non leggerà mai nessuno.

Quindi, che fare?

Usa il titolo per stimolare la curiosità dei lettori.

Nel titolo devi creare un "vuoto d'informazione", che verrà colmato solo leggendo il titolo.

Non sto parlando di scrivere titoli spam, come questo:

Il consiglio che voglio darti è molto semplice.

Enfatizza nel titolo il risultato che si otterrà seguendo i consigli inclusi nel tuo contenuto.

Infatti, leemozioni come la curiosità possono aumentare le condivisioni:

Spiego in dettaglio come creare un ottimo titolo in questa guida:

Come Scrivere Un Titolo Di Successo In 10 Mosse.

2 / Inserisci Una Immagine Di Copertina

Quando qualcuno apre il tuo contenuto contenuto, vedrà subito due cose:

  1. Il titolo.
  2. L'immagine di copertina.

Non devo quindi dirti quanto è importante questa immagine, visto che ti può aiutare a fare una buona prima impressione sui tuoi lettori!

Di conseguenza, non scegliere la prima immagine che trovi online e che ti sembra "decente".

Passa un po' di tempo a cercare una illustrazione o una immagine particolare che rappresenti veramente il tuo contenuto e che ti aiuti a connettere emozionalmente con il lettore.

Come dici? Ti servono delle illustrazioni gratis?

Certo che ce le ho!

Alla fine del capitolo 5 della mia raccolta di strumenti di marketing trovi tutto quello che ti serve.

3 / Scrivi Una Breve Introduzione… Ma D’Effetto!

Devi far capire al tuo lettore perchè dovrebbe preoccuparsi dell’argomento che stai trattando.

Ma questo non significa scrivere un pippone di introduzione che non finisce mai.

Semplifica quello che hai scritto.

Fai una pausa.

Rileggi.

E semplifica di nuovo.

In massimo 4 o 5 paragrafi, devi convincere il tuo lettore ad interessarsi a quello che hai da dire.

Solo in questo modo sarà carico ed interessato a continuare a leggere.

Come puoi vedere, l'introduzione della mia content strategy è composta da solo 4 paragrafi (più una immagine).

4 / Inserisci Un Indice Con Link Di Salto

Un indice migliora notevolmente l’esperienza degli utenti sul tuo contenuto.

Perchè?

Perchè in questo modo i lettori sapranno già cosa impareranno prima ancora di leggerlo, e questo aumenta il loro interesse.

Ti consiglio quindi di dividere il tuo contenuto in capitoli o sotto-sezioni e di inserire un link a ciascuna nel tuo indice.

Non ti serve includere 10 o 20 capitoli, sarebbe solo controproducente.

Te ne bastano 2 o 3 se il tuo articolo non è molto lungo.

Il tuo indice può contenere i link di salto in formato testo:

O in formato immagine:

Come scrivere dei titoli interessanti?

Salta al punto 6 di questa guida (più sotto).

5 / Inserisci Il Primo Invito All'Azione

Molto probabilmente non stai scrivendo contenuti per il solo gusto di scriverli.

Sono quasi sicuro che se stai portando visitatori ai tuoi articoli è perchè vuoi "convertirli" in qualche maniera.

Hai una newsletter?

O un gruppo Telegram?

O magari un gruppo su Facebook?

Dopo l'inidice puoi inserire un box per invitare i tuoi lettori a rimanere in contatto con te sui tuoi altri canali.

Ecco un esempio:

6 / Scrivi Delle Intestazioni Descrittive

Al punto 4 hai diviso il tuo contenuto in sezioni.

Ora devi dare ad ogni sezione un titolo descrittivo.

Un titolo descrittivo e pratico è utile per chi scorre i contenuti velocemente e aiuta a fermare lo scroll.

Ma come scrivere una intestazione interessante?

Semplice: sii specifico.

Se stai scrivendo un articolo sul basket, una delle tue sezioni potrebbe parlare del tiro da tre punti.

Quindi, invece di scrivere una intestazione del tipo:

"Tiro da tre"

Prova a scrivere:

"Lavora sul tiro da 3 per 10 minuti al giorno seguendo questa routine di esercizi".

Hai visto la differenza?

La seconda versione "ferma lo scroll" di chi sta leggendo solo i titoli del tuo contenuto.

Queste intestazioni le uso sempre, come puoi vedere anche nella mia guida per creare un blog di successo:

7 / Usa IlCorpo Del Testo Per Mantenere Le Promesse

Ora che un lettore ha aperto il tuo articolo, letto l'introduzione e visto l'indice, è arrivato il momento più importante: offrire valore.

Qui non ci sono scappatoie.

Fornisci consigli pratici e facili da implementare e scrivi il corpo del testo con un solo obiettivo in testa: aiutare il lettore.

Aiuta le persone a raggiungere i loro obiettivi, e ti ricorderanno per sempre.

E non avere paura di scrivere tanto.

I miei contenuti con più traffico e condivisioni sono solitamente i più lunghi, visto che offro più valore.

E non solo, offrendo valore aumenterai il tempo speso sulla pagina.

Guarda ad esempio il tempo peso sulla mia guida per creare una content strategy: è sopra ai 3 minuti!

8 / Stupisci Con I File Multimediali

C'è poco da dire.

Immagini, video, diagrammi, tabelle... sono tutti elementi che permettono al lettore di prendere una pausa dalla lettura.

Resettano l'attenzione e li aiutano a rimanere più a lungo nella tua pagina.

Quindi ti consiglio di inserire pìù immagini possibili.

Fatti aiutare da un designer e crea dei grafici personalizzati.

Guarda questa immagine che ho inserito in uno dei miei ultimi articoli:

Non è nulla di particolare, ma aiuta subito il lettore a fare suo il punto centrale dell'argomento che sto trattando.

Un'altra cosa che puoi fare? Includere screenshot.

Io ne uso tantissimi perchè aiutano i lettori a capire meglio i concetti che spiego.

9 / Inserisci Una Conclusione Con Un Secondo Invito All’Azione

Non dimenticarti mai della conclusione.

Infatti è una buona idea quella di concludere il tuo contenuto ricapitolando quanto hai spiegato finora.

Questo infatti aiuta a consolidare i concetti trattati nella mente del lettore.

A questo punto, puoi anche includere un secondo invito all’azione, come iscriversi alla tua newsletter o lasciare un commento.

Chiedendo di lasciare un commento in uno dei miei post, ho ottenuto diverse risposte, che mi sono servite a creare una maggiore connessione con i miei iscritti.

Ecco come utilizzare queste tecniche sul tuo sito

Ho creato una lista che ti aiuta a mettere in pratica quanto abbiamo visto in questo post.

Vedrai in dettaglio come usare sia le tecniche dell'infografica... che altre strategie che non ho incluso.

Puoi usare questo materiale ogni volta che crei un contenuto: seguendolo passo passo sarai sicuro di creare sempre un contenuto di alto valore.

Puoi scaricare la checklist dal box qui sotto:

10 Semplici Regole Per Creare Contenuti Di Valore

Creare contenuti di valore non è difficile, se sai come farlo. Scarica la guida e scopri 10 consigli pratici da applicare subito.

Scarica la guida gratuita